Scintilla Vitale: La trama

Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici,
ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.

Walt Whitman

Carrie è una ventenne che per vivere fa il lavoro più vecchio del mondo. Nonostante la sua giovane età ha però davanti a sé un futuro incerto a causa dell’AIDS, perciò, disillusa dalla vita e dagli uomini, accetta di compiere una missione un po’ insolita e molto pericolosa: Reese, un vampiro tenebroso e testardo, la ingaggia per attirare a sé uomini molesti e assassini che lui prontamente uccide a sangue freddo. Tra i due si crea un legame particolare, benché Carrie non sappia quasi nulla del vampiro, è legata a lui perché le ha salvato la vita. Vorrebbe comunque conoscere qualcosa di più su di lui e sulle sue intenzioni, così, incalzato dalla donna, il vampiro confessa che dietro tutte quelle uccisioni c’è un preciso intento: uccidere un licantropo nemico molto pericoloso. Sebbene Carrie sia una donna molto coraggiosa e le resti poco da vivere, si sente in qualche modo umiliata e tradita da Reese, che sembra considerarla solo come un’esca per le sue prede. Per cui decide di riprendere il suo vecchio mestiere, ma proprio allora incontra un altro uomo da cui si sente particolarmente attratta e che scopre essere non solo un altro essere immortale, ma soprattutto un caro amico di Reese. A differenza del vampiro, però, il licantropo Devlin è molto sensibile e premuroso e tra i due è subito attrazione fatale. Nel rapporto a tre che si crea le differenze tra i due uomini si fanno evidenti: rude e violento Reese, dolce e attento Devlin. Profondamente esperta del sesso, Carrie non conosce però il piacere, che prova per la prima volta soltanto con il licantropo. Ma da questo momento niente sarà più come prima: dubbi, gelosie, interrogativi riempiranno la vita dei tre protagonisti fino allo scontro finale con il nemico e fino alla rivelazione, sorprendente e inattesa per la donna senza futuro, di un figlio cui dare non solo un padre, ma soprattutto un’eternità di amore e serenità famigliare con l’uomo che davvero ama.
Tratteggiato a tinte pastello e intervallato da ampie pennellate di nero e di rosso il romanzo di Beltane affronta il rapporto tra amore e passione in maniera esemplare, senza lasciarsi sfuggire alcun particolare del conflitto che può nascere nel vissuto dei tre protagonisti della vicenda. Sebbene appartenenti a tre “specie” diverse Carrie, Reese e Devlin conoscono le emozioni forti e il sesso, ma l’esperienza che hanno accumulato non è sufficiente a non farsi sorprendere dall’amore che imprevisto e violento li travolge sconvolgendone l’esistenza. Rifacendosi ai grandi successi di Gena Showalter l’autrice ci fa entrare in un mondo “paranormale” in cui le differenze tra umano e sovraumano sembrano annullarsi quando entra in gioco il sentimento e quando i desideri più profondi dell’umana Carrie rispecchiano anche quelli di vampiri e licantropi. Agli immortali infatti apparentemente non manca nulla se non una compagna con la quale condividere l’eternità a cui sono loro malgrado destinati e condannati.
Giusy Salis

  • scintilla vitale
  • il gioco del demone ebook
  • il gioco del demone
  • le risonanze della folgore
  • bootstrap slider
  • la resa degli innocenti
http://wowslider.com/ by WOWSlider.com v8.6

Recensione a Scintilla Vitale di Oliviero Angelo Fuina

Recensione a Scintilla Vitale di Oliviero Angelo Fuina

Un romanzo “fantasy” scritto con stile accattivante e fluido che non può non catturare l’interesse dei lettori, anche quelli magari restii al paranormale e all’universo narrativo di vampiri e licantropi.

“Scintilla vitale” è molto di più e molto si discosta dalle varie saghe di vampiri che ultimamente hanno invaso il mercato letterario e cinematografico.

La vera trama portante è l’amore e la passione che unisce e divide i tre splendidi protagonisti resi magnificamente vivi dal talento narrativo di Irma Panova Maino: Carrie, una donna umana con un passato di violenze subite e prostituta di professione, malata di AIDS e con poche aspettative di vita; Reese, un vampiro tenebroso dai modi quasi sgarbati e burberi ma protettivo nei confronti di Carrie; Devlin, un licantropo forte e gentile, simpatico e amico intimo e “socio in affari” proprio con Reese e con la coinvolta Carrie.

Un trio destinato ad intrecciare interessi di giustizia e passioni violente che appunto sapranno appassionare tutti i lettori.

Intrigante ed interessante come l’autrice ha saputo far agire Carrie, una donna forte, cinica e coraggiosa, sprezzante apparentemente del pericolo e indomabile nei giochi di seduzione. Non si può non amarla da subito. Ottimamente caratterizzate da dialoghi altamente credibili le mille contraddizioni emotive che investono i tre protagonisti di tre “razze” diverse. Sono rimasto piacevolmente colpito dalla credibilità di questi universi di fantasia immersi nel quotidiano conosciuto e consueto, dalla semplicità di coesistenza in una trama narrativa appunto credibile. Un romanzo che poi si arricchisce di particolari inediti sulla vita dei licantropi e delle tante ovvie similitudini con i lupi che vivono in branco quali i licantropi del tipo “Alfa”, la fedeltà insita in questa razza di mutanti  verso “l’Unica” e le tipologie di trasformazione, tipo quella di Devlin, “Benedetta dalla luna”.

Un patto col lettore sicuramente mantenuto da Irma Panova Maino.

Della brava autrice avevo già letto “La resa degli innocenti” che mi ha spinto a dar fiducia a quest’altro romanzo di genere da me non particolarmente amato e mai fiducia da parte mia è stata meglio riposta! A lei il mio grato plauso e a voi il sincero consiglio di non perdervi questa bella lettura.

#LaNotteBiancaDegliEbook

Scintilla vitale e La resa degli innocenti sono nella lista di #LaNotteBiancaDegliEbook

pizap.com14342158300151

Scintilla vitale e La resa degli innocenti, nella notte tra il 20 e il 21 giugno saranno reperibili in offerta a 0,99 euro direttamente dal sito di Edizioni Esordienti Ebook. L’iniziativa rientra nell’evento organizzato da Blog Crossing per #LaNotteBiancaDegliEbook. Una notte magica dove tutto può accadere intorno ai libri, una festa della lettura diffusa e simultanea lungo tutto lo stivale: ormai un fenomeno di costume.
L’idea parte da un libraio, Patrizio Zurru (Piazza Repubblica libri – oggi Officina dei libri, Cagliari) e da Claudia Tarolo e Marco Zapparoli (Editori Marcos y Marcos), che lanciano LETTI DI NOTTE, la grande notte bianca del libro e della lettura, in cui tutti i lettori condividono letture e storie in una notte bianca all’insegna della creatività, in oltre 250 luoghi dedicati ai libri in tutta Italia.
Blog Crossing (“Gli scrittori della porta accanto”, “Il Mondo dello Scrittore” e “Parliamo di libri”) partecipa con un invito alla lettura appetitoso, coinvolgendo non solo bravi autori derivanti dal Self Publishing ma anche Case Editrici che, ancora una volta, collaborano fra di loro per un fine comune: agevolare il lettore.
(altro…)

Scintilla vitale- Irma Panova Maino

Diana Mistera: Scintilla vitale- Irma Panova Maino

Scintilla Vitale con Logo e titolo2

di Diana Mistera

Irma Panova Maino nasce a Praga nel 1964. La magia di questa città sicuramente è stata un campo fertile nella sua creatività di scrittrice, e questa magia io l’ho sentita leggendo il suo primo romanzo Scintilla Vitale; il primo libro che va a comporre la serie di tre dal titolo: Cronache dal mondo parallelo.
Il genere è Paranormal Romance, genere che io amo in modo particolare.
La storia vede protagonisti 3 personaggi, un vampiro: Reese, un licantropo: Devlin, ed un’umana: Carrie.
La storia l’ho trovata molto originale, Carrie è una prostituta, malata terminale di AIDS, che è stata assunta da Reese per aiutarlo nella cattura di un pericoloso licantropo di nome Lukas, ma per fare questo, Carrie ha bisogno di una preparazione che solo Dev può dargli. (altro…)

La genesi di Scintilla Vitale

Scintilla Vitale con Logo e titolo2Scintilla Vitale è nata circa un anno e mezzo fa, in una sera di paranoia assoluta passata davanti alla tv. Stavo guardando il film Domino interpretato da Keira Knightley e Mickey Rourke. La trama non è stata importante ai fini del libro, mentre di fondamentale importanza è stata l’attrice.

Mentre la osservavo, nello scorrere insignificante della pellicola, quel suo faccino smunto, tirato, un po’ deperito ma sensuale nello stesso tempo, fece scattare in me la figura di Carrie. Pian piano iniziò ad avere una forma, una sua connotazione precisa e la mia giovane prostituta affetta da Aids prendeva vita sul foglio, ticchettando sul marciapiede con le sue scarpe dai tacchi alti dodici centimetri. Tuttavia dopo un attimo si fermò indispettita battendo quel suo piedino irritato sul selciato, osservandomi con un cipiglio per nulla rassicurante. (altro…)

La giostra dei prezzi sul web e classifiche a sorpresa

RennahelIncredibile, ma vero, Il peccato di Rennahel, nella classifica della RDS (niente meno che Radio Dimensione Suono) risulta al 14° posto fra i libri più cliccati… in compagnia di titoli ben più famosi quali Cinquanta sfumature di grigio. Scusate l’entusiasmo e l’evidente sorpresa, ma… Non ci posso credere! Avrei sicuramente detto che in una classifica del genere sarebbe potuta rientrare Scintilla Vitale, dal momento che è il mio libro di punta ed è anche quello più conosciuto, invece, il povero e quasi sconosciuto Il peccato di Rennahel scala inesorabilmente la vetta della classifica, andando a inserirsi fra titoli altisonanti. Se volete verificare, giusto per soddisfare una curiosità, andare a vedere QUI. Tuttavia il dubbio mi sorge e credo che sia legittimo: cliccato da chi? Me lo chiedo dal momento che pare, a detta delle statistiche prodotte ufficialmente, che di copie ne siano state vendute poche e che, purtroppo, non sia eccessivamente seguito. Mah… misteri del web. (altro…)

Cartaceo ancora disponibile

cover_resIn questi giorni mi arrivano mail nelle quali si chiede la possibilità di avere i libri da me scritti in formato cartaceo, dal momento che pare non siano disponibili nelle varie piattaforme in rete. Chiarisco subito che solo Scintilla Vitale e Il peccato di Rennahel sono disponibili anche in formato cartaceo, mentre Il gioco del demone (seguito di Scintilla Vitale e facente parte della serie Cronache dal Mondo Parallelo), al momento è disponibile solo in formato ebook, in tutte quelle che sono le possibili varianti digitali.Rennahel (altro…)

13 recensioni su Amazon!

Settimana scorsa Scintilla è andata in promozione su Amazon e bisogna dire che ha avuto il suo successo. Eccovi le 13 recensioni che ne sono state date.

chiara curione  libro piacevole e storia coinvolgente
Ho trovato la lettura di Scintilla Vitale, primo libro della serie “Cronache dal Mondo Parallelo” piuttosto piacevole, anche se, ovviamente, visto il genere, non è sicuramente una trama che porta il lettore a trattenere il fiato, oppure a chiedersi chi sarà il colpevole. Tuttavia, il romanzo ha i suoi lati positivi e pur non essendo un giallo, un thriller o un horror, trattiene il lettore, coinvolgendolo nelle storie personali dei tre protagonisti, i quali formato un triangolo amoroso piuttosto anomalo. Carrie, l’umana di turno, è una prostituta ammalata di Aids; Reese, il vampiro dal carattere spinoso, risulta quasi antipatico per l’atteggiamento un po’ arrogante, spocchioso e opportunista: infine Devlin, il licantropo, che conquista subito per il fascino e i modi di fare gentili e comprensivi. Non mancano scene erotiche e risvolti singolari nella trama. Lo consiglio vivamente a chi ama storie su vampiri e licantropi, ma vorrebbe poter leggere qualcosa di diverso. (altro…)

Finalmente il booktrailer di Scintilla Vitale

Non poteva mancare il booktrailer del primo volume delle Cronache dal Mondo Parallelo pubblicato da Edizioni Esordienti, vi ricordo che il secondo volume, Il gioco del demone, è già disponibile sul sito in formato ebook, acquistabile QUI, oppure su tutte le maggiori piattaforme presenti nel web. Il video è una produzione esclusiva PMI Production e riassume al meglio le emozioni che il libro trasmette, proiettando il lettore in una trama inedita, che nulla ha a che vedere con quanto già letto finora.  Buona visione.

Anna Cibotti racconta Scintilla Vitale

Dove c’è carne, sangue e cervello, c’è amore, odio e anima. Così i protagonisti di SCINTILLA VITALE di Irma Panova Maino, hanno nella loro natura “differente”, una storia comune a tutti noi umani. Leggendo, si prova quasi un’affinità elettiva……una partecipazione emotiva, che il racconto trasmette fortemente. Pur non essendo appassionata di questo genere, ho trovato nell’autrice una capacità descrittiva che mi ha coinvolta. Un libro moderno e classico per il sentimento delicato d’amore, che in ogni epoca e in ogni creatura, qualunque essa sia, è al centro della vita stessa.

Scintilla Vitale in versione cartacea

Scintilla Vitale, il primo libro della serie Cronache dal Mondo Parallelo, è finalmente disponbile in versione cartacea. E’ possibile effettuare l’acquisto donando 16 euro attraverso il link apposito posto in fondo nella colonna di destra. E’ comunque indispensabile prendere previ accordi per la spedizione, in modo che io possa provvedere a essa, a tale scopo è possibile contattarmi sulla mia pagina facebook, cliccando qui, oppure mandando una email all’indirizzo tamil@sigmasas.com.

“A TU PER TU CON GLI ESORDIENTI” di Elvira Tonelli

“A TU PER TU CON GLI ESORDIENTI” APRILE 20121
Eccomi qua ad iniziare questa nuova avventura!! “A tu per tu con gli esordienti” vuole essere una rubrica dedicata – appunto – a scrittori emergenti, o comunque, non ancora famosi.
L’obiettivo è quello di conoscere da vicino il vero lavoro dello scrittore e anche “curiosare” un po’ nella sua vita: da cosa trae ispirazione, qual è stato il suo percorso, e anche e soprattutto andare a scoprire il suo rapporto con la casa editrice. Come molti di voi sapranno, purtroppo, non tutte le case editrici si comportano correttamente. Per fortuna, però, ve ne sono anche numerose serie. Con questa rubrica, attraverso la voce degli autori, voglio aiutarvi a scoprire quali meritano di essere prese in considerazione e quali, invece, devono essere accantonate. Anche io, come molti di voi che mi leggeranno, sono “esordiente”. Nel 2010, infatti, ho pubblicato il libro “In fondo si può sempre essere felici” e, attualmente, tra le varie cose che faccio, continuo a scrivere, oltre che a collaborare con un’associazione per la lettura di audiolibri e la valutazione di testi per eventuali pubblicazioni future. Come sarà strutturata? Ogni rubrica prenderà in considerazione tre autori che sceglierò man mano e si occuperà sia di narrativa che di poesia. (altro…)